ITINERARIO # 2 - # 2 Dalla Castellata a Barcellonette, cavalcando i confini

Casteldelfino, Colle dell’Agnello, Chateau Queyras, Guillestre, Embrun, Savine Le Lac, Barcellonette, Colle della Maddalena, Demonte, Borgo San Dalmazzo, Caraglio, Dronero, Colletta di Rossana, Rossana, Casteldelfino.

Partenza da Casteldelfino in direzione Colle dell’Agnello, il più alto valico transfrontaliero asfaltato d’Europa, per entrare in Francia transitando a Guillestre, sulla riva del fiume Durance. Proseguendo si arriva a Embrun, dove il fiume forma il grande bacino artificiale di Serre-Ponçon, poi Savines Le Lac e La Sauze du Lac. Da qui si raggiunge Barcellonette, città importante già dai tempi dei Longobardi, successivamente da Jausier il Colle della Maddalena per rientrare in Italia in Valle Stura, lungo la quale si incontra il bivio per Vinadio (celebre per le acque termali). Il rientro a Casteldelfino passando per Borgo San Dalmazzo, Caraglio, Dronero, Rossana e Valle Varaita (Km 300).